La prima cosa da fare è interrompere il contatto tra l’infortunato e la sorgente elettrica, senza tarsi folgorare a propria volta.

In caso di shock e ustioni da corrente elettrica
1) Togli immediatamente la tensione, stacca il cavo o togli la spina. Se puoi farlo più velocemente, stacca il contatore.
2) Eventualmente usa il manico di una scopa oppure una sedia di legno per spostare le membra dell’infortunato dal punto di contatto con l’elettricità, stando in piedi su uno stuoino di gomma
asciutta, su un libro o su un giornale piegato.
3) Una volta che l’infortunato è al sicuro, controlla la respirazione e il battito cardiaco. 4) Se necessario procedi alla respirazione artificiale e al massaggio cardiaco esterno.
5) Se l’infortunato è privo di conoscenza, mettilo nella posizione di sicurezza.
6) Tratta le ustioni, nei punti in cui l’elettricità è entrata e attraverso i quali ha lasciato il corpo, raffreddando con acqua.
7) Applica un tampone sterile, o almeno pulito, e un bendaggio.

❖ Non gettare mai acqua quando l’infortunato è ancora in connessione con la sorgente elettrica.

Alta tensione
Anche tu potresti essere ucciso da un arco elettrico o da una scarica se sci entro 18 metri dalla sorgente. Tieni a distanza la folla e chiama immediatamente i vigili del fuoco o la polizia.