Segni e sintomi
•Dolore lancinante nell’inspirazione.
•Possibile agitazione o shock, a causa di emorragie interne da fegato o polmoni.
•Il torace può presentare una ferita che risucchia aria.
•Una metà del torace può andare in dentro quando l’infortunato inspira e in fuori quando espira
(respirazione paradossa).
•L’infortunato può tossire sangue (emottisi) e può essere cianotico o color rosso porpora intorno alla bocca.
•Possono manifestarsi i segni e i sintomi dell’asfissia.

Immobilizzazione e trattamento
1) Sistema l’arto superiore dalla parte delle fratture in una fionda di elevazione.
2) Invia l’infortunato all’ospedale.
♦ Se è presente una ferita che risucchia aria, deve essere immediatamente sigillata. Questo può salvare una vita. Ferite simili impediscono al polmone dalla parte delle fratture di espandersi adeguatamente, perché durante l’inspirazione Paria entra attraverso la ferita anziché attraverso le vie aeree.

Come trattare una ferita che risucchia aria
1) Se possibile incoraggia l’infortunato a tossire.
2) Usa la tua mano per chiudere a tenuta d’aria la ferita
3) Per sigillare la ferita in modo più efficace e duraturo, applica una medicazione sterile o un
fazzoletto pulito.
4) Copri la medicazione con un foglio di plastica o di stagnola, fissa il tutto al
torace con cerotto adesivo e assicurati che la respirazione sia normale.
5) Sistema l’arto superiore dalla parte della frattura in una fionda di elevazione.
6) Metti l’infortunato in posizione semi-seduta, inclinata sul fianco leso.
7) Se ha perduto conoscenza usa la posizione di sicurezza.
8) Invia velocemente l’infortunato all’ospedale.