Le ustioni sono lesioni dei tessuti prodotte da
• temperature elevate oppure molto basse;
• radiazioni: raggi solari e altre fonti di raggi ultravioletti o raggi X o raggi gamma;
•sostanze chimiche corrosive;
• corrente elettrica passante attraverso il corpo essa ha effetto termico e coagulante e può interferire con la respirazione e il battito cardiaco;
•attrito.

Se si permette all’agente causale di continuare ad agire, il tessuto può andare distrutto. Perciò il primo soccorso consiste nel ridurre per quanto possibile la temperatura (oppure aumentarla se l’ustione è prodotta dal freddo, ma con cautela), ncll’allontanare l’infortunato dalla sorgente di radiazioni, o nell eliminare la sostanza chimica nociva mediante spazzolamento e/o abbondante lavaggio.